Domenica 18 febbraio 2024
appuntamento letterario sul Tram Storico – partenza e arrivo in PIAZZA CASTELLO davanti al Teatro Regio – TORINO

primo giro 16,30 e secondo giro ore 17,15

Nell’ambito della rassegna ANIMAE LOCI. Itinerario letterario, artistico e musicale alla ricerca dei luoghi dell’anima, l’Associazione culturale La Nottola di Minerva, con il sostegno della Regione Piemonte e della Fondazione CRT, In collaborazione con ATTS – Associazione Torinese Tram Storici, presenta:

ENRICA TESIO

RICORDO. ELOGIO DEL TEMPO PERSO

Nella rassegna ANIMAE LOCI. Itinerario letterario, artistico e musicale alla ricerca dei luoghi dell’anima, il nome di Enrica Tesio, blogger e scrittrice, si coniuga con la sua città, Torino.

L’incontro si svolgerà, per la prima volta sulla linea del Tram Storico che, da museo in movimento, si trasformerà per l’occasione in ‘tram letterario’.

Due giri di mezz’ora nelle vie più belle di Torino, alle 16,30 il primo e alle 17,15 il secondo: partenza e arrivo da piazza Castello davanti al Teatro Regio.

L’incontro prenderà l’avvio dalla parola ‘ricordo’ per intraprendere un percorso originale con l’ironia che la contraddistingue da sempre l’autrice.

Un viaggio della memoria all’interno del viaggio vero, sulle rotaie.

L’incontro è gratuito, fino ad esaurimento posti

Per prenotazioni e info https://tram18febbraio.eventbrite.it

Enrica Tesio

Enrica Tesio è blogger e scrittrice torinese. Laureata in Lettere con indirizzo cinematografico, fa la copywriter da quando aveva 20 anni. Nel 2015 ha pubblicato per Mondadori ‘La verità, vi spiego, sull’amore’, dal quale è stato tratto un film con la regia di Max Croci. Nel 2017 è uscito per Bompiani ‘Dodici ricordi e un segreto’. Nel 2019 ha pubblicato per Giunti la raccolta di poesie ‘Filastorta d’amore. Rime fragili per donne resistenti’, che è diventata uno spettacolo teatrale in giro per l’Italia. Nel 2022 ha pubblicato ‘Tutta la stanchezza del mondo’ e nel 2023 ‘I sorrisi non fanno rumore’ entrambi per Bompiani. Tiene diverse rubriche su riviste e settimanali come “La Repubblica”, “Donna moderna”, “Torino Magazine”.

EVENTO FACEBOOK