Venerdì 07 ottobre 2022
ore 18.30
Cenacolo degli Agostiniani – Biblioteca Renato Fucini – Via dei Neri, 15, 50053 Empoli

L’Associazione culturale La Nottola di Minerva presenta il prossimo appuntamento della sesta edizione della rassegna Felicità Metropolitane con il contributo della Città Metropolitana e con il contributo dello sponsor Tram di Firenze S.p.A.:

Felicità e lettura

Giulio Busi e Silvana Greco

Amarsi. Seduzione e desiderio nel rinascimento

Il Mulino

Letture a cura di Federica Miniati

Sguardi di dame, occhi di mercante: un libro-palcoscenico,

in cui gli attori s’incrociano, s’attraggono,

si desiderano, si amano

Nelle piazze e nei palazzi del Quattro e del Cinquecento va in scena il gioco della seduzione. Come si esprime, come si accende e cosa mai può spegnere un amore rinascimentale? Dalle ninfe avvenenti di Botticelli alle Veneri discinte di Tiziano, da Marte seduttore ai gentiluomini in impeccabili abiti di velluto nero, questo libro mette davanti ai nostri occhi un’epoca sfarzosa impregnata di lusinghe amorose. Scrittori, poeti, incartamenti processuali, cronache cittadine sono le porte d’accesso da cui si dipartono i sentieri del desiderio; muovendoci tra dipinti, statue, corti, studioli di eruditi, alcove, lettere d’amore, facendoci largo con spade, fiori, sospiri e borse d’oro, riusciamo a catturare tutto quel che resta dell’amore delle donne e degli uomini del Rinascimento, là dove si intesse la trama della società, si vive, si festeggia, fra trasporti carnali e richiami alla virtù. Andremo alla scoperta dei legami leciti e delle passioni clandestine, dell’amore che punta al potere e del potere che seduce e trasforma. Nelle relazioni fra donne e uomini, in quelle omoerotiche, tra ceti sociali diversi, le strategie del corteggiamento si affinano e si moltiplicano.

Giulio Busi, esperto di mistica ebraica e di storia rinascimentale, insegna Giudaistica alla Freie Universität di Berlino. Collabora alle pagine culturali del «Sole 24 Ore». Tra i suoi numerosi libri segnaliamo, per il Mulino, Indovinare il mondo. Le cento porte del destino (2021) e Uno. Il battito invisibile (2022).

Silvana Greco è docente di Sociologia del giudaismo presso la Freie Universität di Berlino e professore associato di Sociologia alla Technische Universität Dresden. Tra i suoi ultimi libri: Il sociologo eretico: Moses Dobruska e la sua «Philosophie sociale» (1793) (Giuntina, 2021) e Il Rinascimento parla ebraico (con G. Busi, 2019).

Evento Facebook