banner profilo 851x315

Partirà il 23 giugno 2017 Reading in the sound, la rassegna dedicata al rapporto tra letteratura e musica organizzata dall’associazione culturale La Nottola di Minerva. L’iniziativa si svolgerà nell’ambito dell’Estate Fiorentina promossa dal Comune di Firenze. Sei diversi appuntamenti in collaborazione con le Biblioteche fiorentine e Controradio in sei diversi quartieri, con la partecipazione di Paola Barbato, Giulio Casale, Alessandro Agostinelli, Diego de Silva, Giuseppe Culicchia, Massimo Zamboni, Tiziano Scarpa, accompagnati da Renato Cantini e Michele Staino e dalle band del Rock Contest di Controradio.

Parole e suoni, contaminazione e dialogo, introspezione e socialità: l’ampio spettro del sentire proprio dei nostri giorni emerge attraverso letture sceniche, musica e canzoni, spettacoli, performance. Il progetto accoglie l’invito lanciato al mondo della cultura dall’assegnazione del Nobel per la Letteratura a Bob Dylan. Al di là delle singole posizioni critiche, infatti, la scelta dell’accademia di Stoccolma ha fatto emergere con forza il radicale mutamento culturale che stiamo vivendo. Ogni incontro offrirà al pubblico differenti e singolari sfumature del legame che unisce letteratura e musica, per costruire un ponte comunicativo/espressivo di confronto e interazione. Le biblioteche scelte disegnano una mappa che va dal centro alla periferia, per invitare la cittadinanza a riscoprire la funzione sociale e aggregativa di questi luoghi.

Primo appuntamento il 23 giugno 2017 alle ore 17.00 presso la Sala Conferenze della Biblioteca delle Oblate. Paola Barbato, racconta il suo percorso per la Sergio Bonelli editore e la carriera come autrice di uno dei cult del mondo del fumetto. A seguire il concerto di Simone Di Maggio Astrophonix Duo, selezionato dal Rock Contest di Controradio, che si esibirà con il suo speciale mix di rockabilly, country, western swing e blues.

Il 7 luglio Reading in the sound si sposta nel Giardino della Biblioteca dell’Orticoltura, dove alle ore 18.00 il pubblico incontra il poliedrico Giulio Casale. Cantautore, musicista, scrittore e attore, Casale intreccia con grande efficacia i linguaggi di letteratura, teatro e musica dando vita a spettacoli di ispirazione fortemente personale.

Dopo una breve pausa la rassegna riprende a settembre con due imperdibili appuntamenti e due autori d’eccezione del panorama letterario contemporaneo.

Il 15 settembre alle ore 17.30, la Biblioteca Mario Luzi ospita Alessandro Agostinelli con il suo romanzo Benedetti da Parker (Cairo Editore). Ritratto degli anni ruggenti di Charlie Parker, Chet Baker, Thelonius Monk, il romanzo non solo racconta la storia del periodo d’oro del jazz americano e il rapporto con la musica italiana di quegli anni, ma sembra mimare nel ritmo della scrittura lo swing di un’epoca.

Il 22 settembre alle ore 17.30, Diego de Silva conduce la sua caratteristica sensibilità verso il suono delle parole e il ritmo dei sentimenti nella Sala Paradiso della Biblioteca Villa Bandini, concentrando la sua riflessione sul valore delle citazioni musicali all’interno dei suoi romanzi.

Il 6 ottobre, sempre alle 17.30 Giuseppe Culicchia e Massimo Zamboni faranno rivivere l’atmosfera garage degli anni Novanta all’interno della BiblioteCaNova Isolotto, lasciando poi la scena agli Amarcord, band fiorentina del Rock Contest di Controradio che si esibirà nello Spazio Giovani Sonoria alle ore 19.00. Le loro canzoni, tutte scritte in italiano, hanno un forte legame con la tradizione cantautoriale, mentre gli arrangiamenti si nutrono del confronto con i maggiori gruppi della scena indie-rock ed elettro-pop internazionale.

Ultimo appuntamento il 13 ottobre alle ore 17.00 presso la Biblioteca Thouar con Tiziano Scarpa, che accompagnato da Michele Staino e Renato Cantini, racconterà il mestiere dello scrittore e l’avventura di tessere le parole e la loro musicalità nella trama di un lavoro letterario.

 

QUI i dettagli dei singoli incontri.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti!

 

reading in the sound a3 versione 2