banner profilo 851x315

GIOVEDÌ 11 OTTOBRE
ORE 18.30
BiblioteCanova Via Chiusi, 4/3 Firenze

SANDRA PETRIGNANI 
LA CORSARA. Ritratto di Natalia Ginzburg (Neri Pozza)

L’autrice dialoga con Lidia Castellani, giornalista, e Cesare Mazzonis, musicologo

Renato Cantini | tromba

Io non avrei potuto fare che un mestiere, un mestiere solo: il mestiere che ho scelto, e che faccio, quasi dall’infanzia.

da Le piccole virtù

Donna, scrittrice, intellettuale, politica. Natalia Ginzburg rompe il ghiaccio della questione femminile: entrando da donna nell’intellighenzia italiana sfonda la porta, in un secolo denso e ricco, foriero di nuove libertà. Così la sua biografia diventa quella di una generazione, quella che ha visto nascere Einaudi, morire Pasolini, e poi personaggi come Calvino, Pavese, Moravia, Lalla Morano, in un’esistenza che si fa costellazione.

evento facebook