Martedì 13 settembre 2022
ore 19.00
Anconella Garden – Via di Villamagna, 39/D – Firenze

L’Associazione culturale La Nottola di Minerva presenta il prossimo appuntamento della sesta edizione della rassegna Felicità Metropolitane nell’ambito dell’Estate Fiorentina 2022 con il contributo del Comune di Firenze e con il cofinanziamento dell’Unione Europea – Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020 – nonché con il patrocinio della Città Metropolitana, con il contributo dello sponsor Tram di Firenze S.p.A. e in collaborazione con l’Associazione NosOtras onlus:

Felicità al femminile

Imelda Zeqiri – Il vestito rosso

Enigma Edizioni

Dialoghi con l’autrice e letture a cura di Giulia Cavallini

“Gli uomini in stato di veglia hanno un solo mondo che è loro comune. Nel sonno, ognuno ritorna a un suo proprio mondo particolare” Scriveva il filosofo Eraclito di Efeso. Ogni viaggio, reale o virtuale, inizia con un punto di partenza ma senza presunzione alcuna di conoscere la meta finale.

Attraverso un’esplorazione profonda della protagonista Jane, inglese di nascita e fiorentina di adozione, il lettore navigherà tra gli spazi reconditi dell’anima e della mente, senza tralasciare la materia, oggetto di incanto e di allucinazione.

Tra le valli amorose, illusione e la passione, compaiono anche le ombre di alcuni uomini, posizionati sulla scia direzionale opposta a quella dell’eroe. Chi salverà Jane e il suo vestito rosso? Un viaggio nel tempo alla scoperta di chi vive abbandonato tra gli inganni della materia e chi si rifugia ermeticamente nei sogni per isolarsi dalla solitudine dell’abbandono.

Prendendo spunto dal romanzo Il Vestito Rosso, ci confronteremo sul rapporto tra realtà e immaginazione, capacità di crescita e empowerment delle donne, che siano migranti o meno, che abbiano radici profonde nel terreno o ali che volano oltre alle scogliere. Un modo per parlare delle capacità di rinascita anche sfuggendo alle manipolazioni e alle violenze delle quotidianità.

Imelda Zeqiri è laureata in Lingue e Letterature Straniere e specializzata in Lingue e Letterature Europee e Americane, ha conseguito due Master Universitari di Secondo Livello. Attualmente è la Referente di corsi di specializzazione in comunicazione, abilità relazionali ed empowerment di un ente privato all’interno del quale svolge attività di docenza e organizzazione didattica.
Fondatrice e Presidente dell’Associazione “Buongiorno Firenze”, Direttrice Amministrativa di un’Associazione di Categoria Professionale che si occupa di coordinamento e promozione del settore olistico con delega Comunicazioni e Organizzazione, caporedattrice del trimestrale Ecoloca, membro effettivo di un’associazione che si occupa di promozione della salute, ha lavorato presso istituzioni di carattere culturale e aziendale; dedica gran parte del suo tempo al giornalismo e alle arti. Vincitrice di diversi premi letterari nazionali e internazionali, responsabile di progetti youth in action, traduttrice e scrittrice. Negli ultimi anni si è specializzata in alcuni settori approfondendo tematiche collegate al sociale. Autrice dei romanzi “Il vestito rosso” e “Girasoli d’Oriente” pubblicati da Enigma ed. e del saggio “Distances. Indagini interspaziali” con Porto Seguro ed.

evento facebook